Servizio IDEM - "IDEntity Management per l'accesso federato"

L'Università della Tuscia aderisce al servizio IDEM (IDEntity Management per l'accesso federato), l'infrastruttura di autorizzazione a autenticazione della rete GARR.

IDEM è la prima Federazione italiana di infrastrutture di Autenticazione e Autorizzazione (AAI), ha lo scopo di consentire agli utenti della comunità scientifica e accademica nazionale di accedere più facilmente a servizi e contenuti in rete messi a disposizione da organizzazioni diverse. Per accedere a tutte le risorse disponibili attraverso la Federazione è sufficiente utilizzare le sole credenziali istituzionali.

Elenco dei servizi disponibili: http://www.idem.garr.it/index.php/it/servizi/sp

REGOLAMENTO DI ACCESSO

La Rete di Ateneo è connessa alla Rete del GARR (Gestione Ampliamento Rete Ricerca) la quale fornisce la connettività all'intera Rete Internet. La Rete del GARR è la Rete della Comunità Italiana delle Università della Ricerca Scientifica e Tecnologica e si fonda su progetti di collaborazione tra le Università e gli Enti di Ricerca pubblici italiani. Questa ha lo scopo di "fornire ai ricercatori servizi indipendenti dalla collocazione geografica, favorendo il coordinamento e la collaborazione nelle attività i ricerca nazionali ed internazionali e la diffusione e sperimentazione di tecnologie avanzate e nuovi servizi." L'accesso alla rete universitaria è regolata dalle apposite Regole di Accesso e di Utilizzo del GARR (AUP)i e l'utilizzo è consentito esclusivamente per attività istituzionali, cioè "la attività di ricerca, la didattica, le funzioni amministrative" ed esclusivamente alle persone afferenti alla Comunità GARR.

NOTE SUL RILASCIO DEGLI ATTRIBUTI Idem-Garr-Aai -Università della Tuscia.

Le credenziali per l'accesso ai servizi forniti dalla Federazione IDEM-GARR-AAI ed ai servizi interni offerti tramite il Service Provider dell'Università di Tuscia sono private e non cedibili ad alcuno per nessun motivo e a nessun titolo. L'utente deve sapere che il sistema di autenticazione rilascia al Service Provider esterno una serie di attributi LDAP indispensabili per l'autenticazione ed in assenza dei quali non è possibile la fornitura del servizio richiesto.

In accordo con la Federazione tali attributi sono:

  • cn:Nome e cognome dell'utente.
  • givenName: Nome di battesimo dell'utente.
  • sn: Cognome dell'utente.
  • email: Indirizzo e-mail dell'utente.
  • C.F.: codice fiscale dell'utente
  • telephoneNumber: Numero di telefono dell'utente. Il numero di telefono è richiesto esplicitamente da alcuni SP (per esempio Nilde).
  • Mobilenumeber: Numero di telefono mobile dell'utente
  • eduPersonPrincipalName: Attributo "scoped" derivato dall'uid. Gli attributi scoped derivano da quelli base con aggiunta del suffisso di organizzazione.
  • eduPersonScopedAffiliation: Scoped derivato dal precedente. Gli attributi scoped derivano da quelli base con aggiunta del suffisso di organizzazione.
  • eduPersonTargetedID: Attributo che permette la gestione di sessioni in forma anonima calcolato grazie ad un algoritmo casuale e non riassegnabile.
  • REFERENTI PER IL SERVIZIO IDEM
  •  
  • Referente Organizzativo (RO) - Ing. Paolo Marcantonio
  • e-mail: marcant@unitus.it
  • tel.: +39 0761 357762
  •  
  • Referente Tecnico (RT) - Dr. Maurizio Menicacci
  • e-mail: mec@unitus.it
  • tel.: +39 0761.357766